fbpx
  • 800.926.124
  • segreteria@iusnomos.eu

Corsi in aula

Corsi in aula

Dal 2006 formiamo professionisti in materia di immigrazione, protezione internazionale e salvaguardia dei diritti dell’uomo.

Siamo ormai arrivati alla XII Edizione del Corso di Specializzazione in Diritto dell’Immigrazione e Riconoscimento della Protezione Internazionale.

Grazie ad un corpo docente altamente qualificato e ad una partnership promotrice costituita dai maggiori protagonisti del settore come UNHCR, Save the Children, CIR, OIM, UFTDU, cerchiamo di costruire insieme team o networks professionali interdisciplinari. E favorire dunque la creazione di figure professionali innovative che abbiano un profilo interdisciplinare: il ruolo di tali figure è ormai indispensabile e sarà sempre più centrale. L’obiettivo finale è ottenere best practices, un elevato grado di trasversalità e flessibilità nel lavoro, risultati concreti condivisi, capacità di creare networks altamente qualificati. Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza (accreditato CNOAS e Consiglio Dell’Ordine degli Avvocati di Roma, riconoscendo per la partecipazione 20 crediti).

 

Beneficiari e profilo in uscita

Il corso è diretto ad avvocati, consulenti legali, operatori socio-legali, consulenti del lavoro, giuristi, ricercatori, praticanti legali, mediatori culturali, assistenti sociali, funzionari delle pubbliche amministrazioni, nonché a coloro che operano nel settore delle politiche comunitarie ed internazionali interessati ad acquisire gli strumenti idonei, sia pratici che teorici, necessari per la corretta gestione ed applicazione della normativa – in ambito nazionale ed europeo – relativa all’immigrazione, alla tutela dei rifugiati e al riconoscimento della protezione internazionale.
Il corso è altresì finalizzato all’inserimento lavorativo presso organismi
nazionali o internazionali (imprese, organizzazioni, associazioni, ONG, studi legali) operanti nel settore.

 

Obiettivi del corso e Metodologia Didattica

  • Dare l’opportunità di specializzarsi ed ampliare la propria competenza professionale nel settore dell’immigrazione, per il quale il mercato del lavoro richiede oggi i maggiori aggiornamenti
  • Costruire team o networks professionali interdisciplinari. Favorire dunque la creazione di figure professionali innovative che abbiano un profilo interdisciplinare: il ruolo di tali figure è ormai indispensabile e sarà sempre più centrale. L’obiettivo finale è ottenere best practices, un elevato grado di trasversalità e flessibilità nel lavoro, risultati concreti condivisi, capacità di creare networks altamente qualificati. Far acquisire la giusta preparazione sia a livello teorico-generale che pratico-specifico grazie a:
  • Simulazione di casi pratici
  • Esercitazioni scritte settimanali e gruppi di lavoro
  • Laboratori Didattici Multidisciplinari: attraverso il lavoro di gruppo, i corsisti si confronteranno con immigrati e richiedenti asilo, al fine di individuare le problematiche dei flussi migratori ovvero simulare la storia raccolta da parte delle ONG e l’audizione innanzi alla Commissione Territoriale per il riconoscimento della Protezione Internazionale
  • Redazione di atti, ricorsi, temi e pareri relativi a casi e problematiche attuali e di maggior interesse
  • Incoraggiare la diffusione dei migliori strumenti operativi
  • Approfondire la rilevanza delle informazioni sui Paesi di Origine (ECOI – European Country of Origin Information)
  • Lezioni monotematiche con proiezione e discussione in aula di documentari sulle principali tematiche in materia di immigrazione ed asilo
  • Fornire il più completo e aggiornato pacchetto formativo in materia, attraverso l’esame delle principali fonti normative e dei più rilevanti indirizzi giurisprudenziali a livello nazionale, europeo ed internazionale.

 

L’iscrizione al corso comprende:

  • Oltre 150 ore di alta formazione
  • Prove pratiche (esercitazioni in aula, homework, questionari a risposta multipla, redazione temi, pareri e consulenze, atti, ricorsi nazionali ed internazionali). N.B. Le tracce saranno assegnate in base al profilo formativo-professionale dei corsisti: (a) professioni forensi; (b) operatori umanitari, operatori socio-legali e mediatori culturali
  • Tutto il materiale didattico necessario (dispense, formulari, slides di approfondimento, aggiornamenti ed integrazioni in tempo reale via e-mail)
  • Tutoring in aula e supporto didattico -organizzativo a cura della Dott.ssa Sara Giambartino
  • Assistenza on-line per richieste, informazioni ed integrazioni materiale didattico
  • Workshops di approfondimento
  • Partecipazione attiva ai Laboratori Didattici Multidisciplinari
  • Stages: selezionati dalle organizzazioni del partenariato promotore
  • Attestato di frequenza

 

Di seguito è possibile scaricare il programma didattico e il modulo iscrizione:

Programma 2019

Modulo di Iscrizione